Storia

Il caucciù fu scoperto nel XI secolo da tribù indigene dell'America, che incidevano la corteccia di una pianta (Hevea Brasiliensis), e ne raccoglievano la resina color latte per farne degli oggetti.

La pianta ha la sua origine in Brasile ma nel corso del tempo si è diffusa fino in Medio Oriente, in particolare in Malesia e Nuova Guinea.

In Europa la gomma fu portata da Cristoforo Colombo nel 1493.

Nel 1790 si riuscì ad impedirne la coagulazione durante il trasporto e nel 1839 Goodyear scoprì che portando la gomma ad alta temperatura e con l'aggiunta di agenti chimici, la stessa si trasformava acquisendo proprietà meccaniche superiori a quelle allo stato grezzo. E' grazie a tutte queste scoperte che tra i tanti prodotti in lattice nasce il palloncino.

Cattex produce palloncini in gomma naturale dal 1931. Nata come impresa artigiana si trasforma in industria nel 1987.

Nel corso degli anni la produzione è notevolmente aumentata. Le esigenze di un mercato in continua espansione, la richiesta di prodotti sempre nuovi, hanno contribuito al miglioramento qualitativo del palloncino.

Nel 1993 vengono installati macchinari interamente gestiti da computer e nello stesso periodo la società inizia la lavorazione di materie plastiche e la produzione di articoli per uso medico.

Nel 2001 Cattex costruisce un nuovo stabilimento e rinnova tutti gli impianti. Grazie a continui investimenti Cattex è riuscita a crescere e diventare un importante punto di riferimento.

La continua evoluzione e la ricerca di tecniche di produzione e stampaggio sempre più all'avanguardia, hanno portato Cattex ad essere una delle aziende leader in Europa ed i suoi palloncini a volare in tutti i cieli del mondo.

Oggi Cattex vanta una completa gamma di articoli ed accessori, in oltre 70 diverse colorazioni, la possibilità di stampa su 2 lati da 1 ad 8 colori, sul globo fino a 3 colori, e sulla linea giganti fino a 6 colori.